MANIFESTO DEGLI INTRAPRENDENTI - HomoIntraprendente.it

MANIFESTO DEGLI INTRAPRENDENTI

"Nella vita non bisogna mai rassegnarsi, arrendersi alla mediocrità, bensì uscire da quella "zona grigia" in cui tutto è abitudine e rassegnazione passiva"

(Rita Levi Montalcini)

IL NOSTRO MANIFESTO

"Nella vita non bisogna mai rassegnarsi, arrendersi alla mediocrità, bensì uscire da quella "zona grigia" in cui tutto è abitudine e rassegnazione passiva"

(Rita Levi Montalcini)

#1

GUERRA ALL’IO MEDIOCRE

Ognuno di noi ha nel proprio DNA un valore da condividere, un messaggio da diffondere, delle capacità da mettere a frutto. Tutti i Sapiens provano una piacevole sensazione di realizzazione quando riescono a manifestare questa componente del proprio DNA, migliorando la propria vita o quella degli altri. La chiave per la loro realizzazione è il sentire di dare il proprio contributo alla collettività o al prossimo, per mezzo delle proprie capacità e facoltà fisiche ed intellettive.

Ma l’Homo Intraprendente ha una caratteristica in più: quando non riesce ad esprimere queste capacità soffre terribilmente. Si deprime, si debilita, arrivando anche a somatizzare la frustrazione con dolori e acciacchi fisici. Sperimenta a fasi alterne rabbia, delusione, insicurezza, confusione, senso di inadeguatezza.
La nostra guerra è contro le nostre stesse convinzioni ed abitudini che limitano il valore che portiamo al mondo. Le false sicurezze, il conformismo senza giudizio, le tradizioni che non lasciano spazio all’evoluzione. Non ci piace accontentarci. Non ci piace rassegnarci. Non vogliamo passare la vita come dei criceti sulla ruota. Vogliamo invece sentire la strada scorrere sotto di noi, vogliamo progredire, vogliamo sapere che abbiamo dato il nostro contributo per migliorare il mondo in cui viviamo.
#2

LE DIFFERENZE SONO UN VALORE

Ogni chiave ha una dentatura differente perché è fatta per aprire una serratura differente. Allo stesso modo ognuno di noi ha un bagaglio di esperienze, conoscenze e capacità unico e irripetibile, che lo rende l’unico a poter ottenere determinati risultati in specifiche condizioni. Persino quelli che riteniamo difetti sono necessari per qualificare la nostra differenza.

Sappiamo riconosce le nostre qualità e siamo alla costante ricerca del miglior modo per utilizzarle. Nel collaborare con gli altri, ci rifiutiamo di pensare che esistano i bravi e i meno bravi. Esistono persone intraprendenti e persone che lo sono meno, ma ognuno ha delle caratteristiche distintive che lo qualificano e lo rendono una potenziale fonte di contributo per il mondo. Ci impegniamo quindi a comprendere e valorizzare le qualità distintive di ognuno, utilizzando le giuste leve per trarre il meglio da chiunque collabori con noi.
#3

CON-DIVIDERE PER MOLTIPLICARE

“Dis-videre-con”. Etimologia di un vocabolo latino stupendo, denso di significato, perché integra l’idea di partecipazione di più soggetti ad un qualcosa di comune (dividere-con) e, allo stesso tempo, ingloba l’immagine dei differenti punti di vista che possono emergere dallo scambio (dis=diverso, videre=vedere).

Bloccare o evitare la condivisione vuol dire scegliere di vedere in due dimensioni invece che tre, in bianco e nero invece che colori, e noi questo non possiamo sopportarlo!
Vogliamo invece fare l’esercizio di ricercare ed accogliere – sempre con giudizio – punti di vista differenti, superando le resistenze del nostro ego. Tramite la condivisione della conoscenza e dei punti di vista, infatti, riusciamo ad avere un’idea più completa dei fenomeni, delle situazioni, delle persone. Veniamo a conoscenza di cose che ignoravamo, e contribuiamo ad educare e rendere più consapevoli i nostri interlocutori.
#4

IMPARA AD IMPARARE

Il mondo è in continua evoluzione. Ogni giorno possiamo acquisire competenze e strumenti nuovi per essere più efficaci e più efficienti. Un Homo Intraprendente isolato dall’evoluzione culturale e sociale prima o poi regredirà a Sapiens, fino a rischiare l’estinzione professionale.

Noi questo non lo vogliamo, non ce lo possiamo permettere, non è nelle nostre corde.
Ci impegniamo, quindi, a definire un modello di vita che lasci adeguato spazio all’aggiornamento costante, allo sviluppo delle competenze e delle capacità che sentiamo mancarci. I nostri strumenti preferiti sono il web, il networking on/offline, la condivisione con esperti del settore, la lettura.
#5

AGIRE!

Studiare, capire, apprendere, condividere, pensare, ripensare, approfondire, perfezionare. Sono tutti processi fondamentali che hanno come obiettivo quello di migliorare la successiva azione. E pertanto senza un’azione restano fini a sé stessi.

Qualunque forma di convinzione che frena o limita l’azione (dall’insicurezza al perfezionismo) è utile solo finché costruttiva. Lasciare che prenda il sopravvento vuol dire mettere seriamente a repentaglio i risultati del nostro lavoro, e noi questo non lo accettiamo.
Siamo per il corretto bilanciamento tra un’adeguata preparazione e la conseguente azione. Ma nell’agire non vogliamo dare spazio all’insicurezza.
#6

ESSERI UMANI, NON MACCHINE

Siamo Uomini e Donne. Siamo guidati da emozioni, istinto e sensazioni. Durante il nostro percorso possiamo inciampare, sbagliare, dover tornare indietro, e questo ci delude ma non ci spaventa. Non siamo macchine. Anzi, utilizziamo le macchine proprio per quei lavori “a bassa intensità di emozione” dove è richiesta solo efficacia ed efficienza. Siamo consapevoli della nostra imperfezione, perché non riusciamo a raggiungere tutti gli obiettivi che ci prefissiamo. Spesso desideriamo più di ciò riusciamo ad ottenere. Ma desideriamo. E speriamo. E non riusciamo a smettere di farlo. E non smetteremo. Questa è la nostra forza! Desiderare. Perché siamo Uomini e Donne. Per fortuna. Siamo Uomini e Donne!

SEI DEI NOSTRI?

SOTTOSCRIVI ANCHE TU
IL NOSTRO MANIFESTO

adidas yeezy boost v2 shoe adidas yeezy boost v2 shoes adidas yeezy boost 350 v2 shoe adidas yeezy boost 350 v2 shoes adidas yeezy boost 350 v2 black red adidas yeezy boost 350 v2 black white adidas yeezy boost 350 v2 triple white adidas yeezy boost 350 v2 cream white adidas yeezy boost 350 v2 black adidas yeezy boost 350 v2 grey adidas yeezy boost 350 v2 yellow

Simple Share Buttons
Simple Share Buttons

Send this to a friend